irene ninno

Irene Ninno è una pianista italiana nata a Terlizzi (Bari) l’8 Ottobre 1992.
Consegue la Laurea di Primo Livello in pianoforte presso il Conservatorio “Niccolò Piccinni” di Bari sotto la guida del M° Pasquale Iannone, affiancando agli studi pianistici anche quelli di composizione, contrappunto e fuga con Federico Biscione e Giovanni Farina. Perfeziona la sua formazione pianistica con docenti di fama internazionale quali Michel Beroff, Benedetto Lupo, Aquilles Delle Vigne, Paul Badura Skoda, Roberto Cappello, Francois Joel Thiollier, Bruno Canino e Aldo Ciccolini. Si perfeziona presso l’Ecole Normale Cortot di Parigi e ha frequentato l’università Sorbonne per la facoltà di musicologia.
Attualmente, sta concludendo il Biennio Accademico Ordinamentale di Secondo Livello presso il Conservatorio Santa Cecilia di Roma. Svolge intensa attività concertistica che l’ha già portata a tenere numerosi concerti in tutta Europa per diversi festival e stagioni : Parigi (Conservatoire Ravel, St Merri au Marais, ecc…), Londra (St Olave Hart Street , St George the Martyr), Edinburgo (Cattedrale di St Giles), Zurigo, Léon (Spagna, Fundacion Eutherphe), Roma (Auditorium Parco della Musica, per l’Associazione “Dal Colosseo ai Sassi”, ed altre ), Milano (Fazioli Showroom), Napoli (Complesso monumentale di San Domenico Maggiore per Pianocity 2019), per il Festival Naturalmente Pianoforte 2018 di Pratovecchio (Arezzo), per l’Associazione “EurOrchestra da camera” di Bari, presso il Salone degli affreschi dell’Università di Bari, per la F.I.D.A.P.A. di Barletta, Circolo Unione di Barletta, Auditorium Aldo Moro di Margherita di Savoia (per UniTre), Palazzo Beltrani di Trani ed altre sale italiane ed estere. In veste di solista con orchestra, ha eseguito il Quarto Concerto in sol maggiore op. 58 di L.v.Beethoven con l’orchestra Suoni del Sud, il Primo Concerto in si bemolle minore op. 23 di P. I. Tchaikovsky con l’Orchestra di Clichy (Parigi), in ottobre 2019 ha suonato con l’Orchestra Metropolitana di Barcellona musiche di Roberto Laborda a Palazzo Pamphili (Ambasciata del Brasile) a Roma per un importante concerto in collaborazione con il Vaticano per la canonizzazione della santa Irma Dulce. E’ risultata vincitrice di numerosi primi premi in concorsi nazionali e internazionali, come al Concorso internazionale “Città di Bari”, “Città di Matera”, “Città di Ostuni”, Rassegna “Giovani talenti” di Trani. Attiva anche come organizzatrice, è ideatrice e direttore artistico di vari festival artistico-musicali, quali il Barletta Classic Music Festival 2018 (Barletta, Agosto 2018), il Kronos Piano Festival (Corato,
2019), il festival internazionale di musica classica Ligature (2020